Sara Azanello migliora: ha interagito con medici e famigliari

Sara Anzanello migliora. E’ una notizia bellissima quella che arriva dall’Ospedale milanese nel quale è ricoverata da quasi dieci giorni la centrale veneta che ha subito nella giornata di sabato un trapianto di fegato chirurgicamente riuscito. Ovviamente la situazione rimane delicata, ma quel che importa è che Sara ha lottato a muro come al solito con tutto il trasporto della pallavolo italiana che sabato, alla finale di Coppa Italia di Varese vinta poi dalla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, le ha dedicato un palazzetto ricco di affetto da parte di tutto il tifo presente: Villa, Busto Arsizio, Bergamo e Piacenza. Non solo. Sono state indossate durante il riuscaldamento delle magliette con scritto “Forza Anza”, così come anche l’Azerrail Baku non pensa ad altro che alla sua Sara#1.

“Le condizioni generali della paziente sono in netto miglioramento, infatti è cosciente e collaborante. Tuttavia data la gravità della condizione pre-operatoria e  le difficoltà del trapianto eseguito si ritiene di mantenere ancora la prognosi riservata per le prossime 48 ore”.

Sara_Anzanello_Ricovero
Busto Arsizio e Villa Cortese con la maglia dedicata ad Anza prima della semifinale di Coppa Italia
Please follow and like us:
0

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *