Rock in Sport

Rock in Sport

Oggi voglio parlarvi di uno sportivo atipico. Uno di quelli che si allena poco o nulla, riposa ancora meno e fa colazione con cappuccio e brioche…ma non appena sente il profumo della sfida si scatena e si trasforma in un “animale da combattimento”  dando tutto se stesso per portare a casa la vittoria, che spesso va aldilà del mero risultato di classifica ma che ha a che fare con l’orgoglio, con  la voglia di dimostrare agli altri, ma soprattutto a se stesso, che ce l’ha fatta. Vi sto parlando di uno sportivo rock… Ringo! La prima volta che l’ho visto gareggiare era a Monza in occasione del mondiale Super Bike di qualche anno fa: partecipava come “wild card” alla European GSX-R Cup. Tra la diretta radio, le interviste in tv e ai piloti, il...

La Grande Sfida

La Grande Sfida

Sabato sono stata a vedere la Grande Sfida al Forum…Che spettacolo! Il pubblico ha risposto benissimo ed è stato ripagato dalle quattro tenniste che non si sono certo risparmiate. Ivanovic e Sharapova hanno incantato il palazzo ma le nostre Errani e Vinci si sono imposte nel doppio confermandosi ancora una volta tra le migliori in questa disciplina. Mi è piaciuto assistere ad una sfida in un palazzetto con un pubblico diverso da quello a cui ero solitamente abituata… Il risultato è stato molto meno rumoroso! Strano non sentire tamburi e cori ma solo applausi ad ogni giocata. Devo confessarvi però che non mi trovavo al Forum per assistere solo alla grande sfida, ma anche per la conferenza stampa di LGS Sport Lab. LGS SportLab è una società di...

Corsari a Magny Cours

Corsari a Magny Cours

Sono reduce dall’ultimo week-end in SBK, e ancora devo riprendermi! Quante cose da fare, a cui pensare e quante emozioni racchiuse in pochissimi giorni. Vi parlo di emozioni perchè sono state davvero tante, soprattutto Domenica! Fino all’ultima gara la lotta per il titolo di campione del mondo è stata serratissima, ma alla fine l’ha spuntata il “Corsaro” Max Biaggi! Dopo la caduta in gara 1 i punti di vantaggio sui suoi inseguitori erano davvero pochissimi e poco prima che iniziasse gara 2 mi sentivo già le gambe molli e i crampi allo stomaco, neanche fossi stata io quella che doveva scendere in pista a guadagnarsi un titolo così prestigioso! Pensavo che smettendo di giocare non avrei più provato emozioni di tale intensità, ma...