Pantere Let’s Go!

Pantere Let’s Go!

Qualcuno stamattina si è svegliato col sorriso, o forse non si è ancora svegliato per paura che si tratti solo di un sogno….E invece no! La finale l’hanno raggiunta, eccome! L’hanno raggiunta con la determinazione ed un cuore grande come tutta Conegliano, ma soprattutto con tanta umiltà, caratteristica che, purtroppo, non ho visto sui visi di qualcuna delle ragazze di Busto. Ovviamente il differente carico di pressione che le due squadre portavano sulle spalle ha influito parecchio, ma credo che di base ci fosse un atteggiamento sbagliato da parte delle ragazze della Yama, dato che i valori in campo sono assolutamente indiscutibili! Un plauso lo faccio comunque a Cisky Marcon e Giulia Leonardi che in questo trittico di partite hanno , per come...

Rock in Sport

Rock in Sport

Oggi voglio parlarvi di uno sportivo atipico. Uno di quelli che si allena poco o nulla, riposa ancora meno e fa colazione con cappuccio e brioche…ma non appena sente il profumo della sfida si scatena e si trasforma in un “animale da combattimento”  dando tutto se stesso per portare a casa la vittoria, che spesso va aldilà del mero risultato di classifica ma che ha a che fare con l’orgoglio, con  la voglia di dimostrare agli altri, ma soprattutto a se stesso, che ce l’ha fatta. Vi sto parlando di uno sportivo rock… Ringo! La prima volta che l’ho visto gareggiare era a Monza in occasione del mondiale Super Bike di qualche anno fa: partecipava come “wild card” alla European GSX-R Cup. Tra la diretta radio, le interviste in tv e ai piloti, il...

Perchè Ho Smesso?!

Perchè Ho Smesso?!

Tutte le informazioni sulla mia vita da sportiva si possono trovare in internet:  maglie vestite, partite giocate, risultati raggiunti, punti fatti, foto di squadra, di gioco ecc. Quello che non troverete sono  le mie analisi di come ho giocato e di com’è andata una partita, i miei pensieri, il mio punto di vista, le mie emozioni, le mie delusioni. Sono stati tantissimi gli aggettivi con cui gli addetti ai lavori, il pubblico e gli appassionati mi hanno definita nel corso degli anni…alcuni devo dire che mi hanno fatto molto male, troppo. Le persone sanno essere davvero spietate, i tifosi, i giornalisti, gli allenatori  possono, con i loro commenti, distruggere un atleta perchè non si rendono conto di quanto lui invece li ami, di quanto sia...

Sipario

Sipario

Scende il sipario sulle Olimpiadi di Londra… Per tanti è stata un’Olimpiade all’insegna della delusione. Penso agli atleti del nuoto, alla Cagnotto, alla Ferrari, alle ragazze del volley, al caso Schwazer…alle tante medaglie mancate, rubate, negate…Ora son tutti a far polemica, a rimpiangere, a ribadire questo o rivendicare quello. Per me invece è stata un’Olimpiade emozionante: tante volte mi sono commossa, ho gioito, mi è venuta la pelle d’oca ma anche ho sofferto per quegli atleti che non sono riusciti a portare a casa il risultato per cui tanto si erano preparati. Oggi non sono riuscita a trattanere le lacrime vedendo Fontana abbandonarsi al pianto dopo aver tagliato il traguardo senza sella. Pensavo alla fatica...